Sale!

Da Cristo a Maria

 25,00  21,00

Giovanni Lauriola (curatore), italiano, 2005, pp. 276

Confronta

Descrizione

Il libro

Nel Cristo totus si recupera la dimensione contemplativa dello “spirito di orazione e devozione”, voluto dalla prima ratio studiorum dell’Ordine (1223), scritta per mano di San Francesco. Nella riscoperta del Cristo c’è anche la riscoperta della Madre Immacolata, emblematica personalità della fede, così cara alla visione francescana della vita. L’attuazione scientifico-tecnica del corso Da Cristo a Maria vuole segnare anche la via teologica francescana preferenziale del percorso mariano nella prospettiva cristocentrica, come novità non solo teologica, ma soprattutto spirituale, ossia come “perla” del cristocentrismo, alla cui luce emerge la cosiddetta via Scoti o via magistra per conoscere e contemplare il mistero della Vergine Madre, mettendo in luce l meraviglioso intuizione di Duns Scoto, che non si può parlare di Maria se non si parla prima di Cristo.

Il curatore

Giovanni Lauriola, nato sul monte sacro del Gargano, a Monte S. Angelo (FG), il 30 dicembre del ’38, indossa l’abito francescano a Casacalenda (CB) nel 1958 e viene ordinato sacerdote a Manfredonia (FG), da S.E.Mons. Andrea Cesarano, 2 luglio 1967. Si laurea all’Università di Bari nel 1973 in Filosofia, discutendo la tesi Sul concetto di scienza in Duns Scoto, con il prof. Francesco Corvino, svolgendo contestualmente attività didattica nelle Scuole Statali e Religiose dal 1969 la 2003. Profondamente convinto dell’originale bontà dell’ideale francescano tra preghiera-studio e studio-preghiera, spende la sua vita tra cattedra e predicazione, passando idealmente attraverso le principali tappe della tradizione da Bonaventura a Duns Scoto, da Francesco d’Assisi a Chiara, per ritornare definitivamente a Duns Scoto, cui dedica la sua vita. Nel 1991, realizza il suo sogno fondando il “Centro Duns Scoto”, e aprendo la collana di “Quaderni Scotistici” e il relativo sito web.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Da Cristo a Maria”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *