Sale!
ISBN: 978-88-9355-043-7

Emozioni. L’altro lato del sapere (n. 17)

 20,00  17,90

Diana Del Mastro, Wiesław Dyk, Emozioni. L’altro lato del sapere, italiano-polacco-inglese, 2019, 298 pp.

12 disponibili

Confronta
Categorie: ,

Descrizione

Il libro

Il costante aumento e avanzamento della tecnologia e degli strumenti di analisi messi a disposizione degli scienziati ha contribuito a far crescere il dibattito neuroscientifico sulle emozioni. Tuttavia fermarsi ai soli dati non è sufficiente per per aiutare la scienza delle emozioni a risolvere alcuni problemi teorici rilevati già nell’opera sull’espressione delle emozioni di Charles Darwin e del dibattito che ne seguì. Da una parte, proseguendo nella direzione del naturalista inglese, c’è chi studia le emozioni soprattutto come un’insieme di principi biologici che ci consentono di sopravvivere (come anche per altri mammiferi) e di regolare le nostre relazioni con gli altri. Dall’altra parte ci sono coloro che studiano le emozioni in quanto fenomeni mentali complessi, elaborati partendo dal linguaggio e dall’esperienza e non dal loro supposto innatismo biologico, dunque nella loro diversità individuale e culturale.

Questo confronto che coinvolge le neuroscienze e la filosofia, ci ha spinto a procedere lungo le linee di questo dibattito. Nel presente lavoro abbiamo provato a fornire delle risposte, considerando le più recenti scoperte delle nuove frontiere neuro scientifiche, convincendoci che gli orientamenti oggi in campo a fronteggiarsi non sono poi del tutto così inconciliabili, suggerendoci di aprirci ad un pluralismo ecumenico.

I contributi scientifici qui raccolti spaziano dalla filosofia alla biologia, passando per le neuroscienze. L’assunto dal quale ci è parso importante iniziare è che le emozioni fanno parte del processo evolutivo sin dal primissimo stadio dell’evoluzione del cervello umano. Ne darebbe conferma la ricerca di Joseph leDoux sul cosiddetto modello di memoria emotiva. Le emozioni interessano l’intera area celebrale e hanno un forte impatto sui pensieri e sui comportamenti umani. Tanto da poter affermare, come sostiene Dyk, che, in base alle nuove ricerche, si dovrebbe parlare di homo effectus e non più di homo sapiens; un essere che nel suo processo evolutivo tende verso l’homo spirituale, o in termini creativi verso quello di homo ceator.

Gli autori

Diana Del Mastro è ricercatrice presso la Facoltà di Teologia di Stettino dove insegna Filosofia ed Estetica. Il campo percettivo del visibile è centrale nel suo itinerario scientifico. I suoi interessi attuali riguardano l’antropologia simbolica.

Wiesław Dyk è professore presso la Facoltà di Umanistica di Stettino. I principali interessi di ricerca si focalizzano sugli aspetti idrotermali della genesi della vita e delle basi biobiologiche dell’ecofilosofia: ecologia della coscienza, della morale e dello spirito.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.2 kg
Dimensioni 14 × 21 cm
Carta interna

Uso mano avoriata 120 gr

Carta copertina

Martellata avoriata 300 gr

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Emozioni. L’altro lato del sapere (n. 17)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *