ISBN: 978-88-9355-003-1

I fèfe e u mire. Fave e vino nella cultura popolare di Noci

 5,00

Fasano, Gabriele, Gigante, Laera, I fèfe e u mire, con illustrazioni di Antonio De Grazia, italiano-dialetto, 2016

2 disponibili

Confronta

Descrizione

Il libro

In Fave e vino nella cultura popolare di Noci troverete diverse poesie sul vino attinte dalla letteratura greca e latina e tradotte nel musicale dialetto di Noci. Accanto agli eleganti versi di un Asclepiade o di un Ovidio, risuoneranno anche le poesie popolari di Pietro Gigante, che si cimenta nella pratica antica del brindisi fino a farne, con le sue argute rime baciate, una carezza sulla guancia del lettore.
La fava, invece, sarà cantata da Mario Gabriele, in una delle poesie più belle – di sicuro la più potente – della letteratura dialettale di Noci. Nei versi brevi, agili e nervosi, di A fèfe le parole sono sottili, lunghissimi chiodi picchiati dal martello di un ritmo incalzante, ossessivo. Queste parole, conficcate nella carne viva delle strofe, in un primo momento ci faranno anche ridere. Il riso, però, sarà presto raggiunto da qualche lacrima, omaggio commosso che il futuro fa al passato povero e dignitoso di chi veniva etichettato come muérte de fème.

 

Informazioni aggiuntive

Peso 0.15 kg
Dimensioni 12 x 18.5 cm
Carta interna

Usomano avoriata 120 gr

Carta copertina

Martellata avoriata 300 gr

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I fèfe e u mire. Fave e vino nella cultura popolare di Noci”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *