ISBN: 978-88-95089-70-6

Il nulla e la Presenza

 10,00

Vittorio Palmisano, italiano, 2014

Esaurito

Confronta

Descrizione

Il libro

Conscio della forza che l’arte letteraria possiede per spiegare le ragioni prime e ultime del vivere, in questo suo libro Vittorio Palmisano ripercorre tratti del suo percorso privato e ne coglie vari aspetti, che osserva alla luce di quella che lui definisce «la Presenza», all’interno di un contesto umano sempre più colmo di un sentimento depressivo, racchiuso nel termine «Nulla». Superando il vuoto della quotidianità con riflessioni che toccano la fede, il rapporto dell’uomo con la natura, il senso dello scorrere del tempo e le teorie prospettate da varie religioni, è possibile (e l’autore lo dimostra) rileggere le opere degli artisti e dei geni, e gli stessi eventi umani, con una visione differente, trasfigurata dal «riverbero eternale e rilucente della trascendentalità». I suoi viaggi a Buenos Aires, ad Edimburgo, a San Pietro in Bevagna e ad Oria, diventano quindi una modalità per interrogarsi sul senso della vita.

L’autore

Vittorio Palmisano è nato a Putignano, ha 40 anni, coniugato. È laureato in Giurisprudenza e ha conseguito il titolo di Avvocato nel 2009. Nel 2008 è stato nominato responsabile del Sindacato “Confintesa” di Alberobello. Collabora con alcuni studi legali.
Ha partecipato a numerosi concorsi letterari ed ha ricevuto prestigiosi premi e riconoscimenti. È autore di alcune pubblicazioni (Ritorno alle radici: segreto per cambiare?, 1993; Lo Spirito della natura, Schena Editore, 1994). Attualmente è un imprenditore edile e ricopre il ruolo di Amministratore unico della “S.A.P. COSTRUZIONI S.r.l.”

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il nulla e la Presenza”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *