ISBN: 978-88-9355-026-0

L’immagine e la parola nell’arte tra letterarietà e raffigurazione (n. 7)

 14,00

Luciano Ponzio, italiano, 2017

Confronta
Categorie: ,

Descrizione

Il libro

“L’opera d’arte deve avere quella che ho chiamato letterarietàdevice in inglese e priëm in russo. Credo che senza questo si perda di vista la dominante dell’opera. Ciò non significa che non si possa studiare la letteratura da altri punti di vista. Essa contiene sempre degli elementi ideologici, propagandistici oppure emotivi, ma tutto questo non può essere chiaro se ci si dimentica che la dominante, quell’elemento che forma l’opera letteraria come tale, è proprio la letterarietà” (Roman Jakobson, “Intervista” di T. Todorov, 1972, in Russia, follia, poesia, 1989). La prosa della vita e la poesia nell’arte – Una scrittura dialogica e inaugurale – L’ascolto e la visione al di là dell’udibile e del visibile – Produzione artistica e produzione linguistica – Vita, morte e resurrezione nella parola e nell’immagine.

L’autore

Luciano Ponzio (Bari, 1974), ricercatore confermato in “Filosofia e Teoria dei Linguaggi”, ha ottenuto nel 2012 l’abilitazione scientifica nazionale come professore associato. Insegna dal 2004 Semiotica del testo e da quest’anno anche Semiotica del cinema nel Dipartimento di Studi Umanistici della Facoltà di Lettere e Filosofia, Lingue e Beni Culturali dell’Università del Salento, Lecce. Tra le sue pubblicazioni: Icona e raffigurazione. Bachtin, Maleviˇc, Chagall (2000, 2008), nuova ed. rivista e ampliata, Milano, Mimesis, 2016; Visioni del testo (2002, 4a ed. 2010), nuova ed. rivista e ampliata, Lecce, Pensa Multimedia, 2016, trad. in portoghese Visões do Texto. São Carlos (Brasile), Pedro & João Editores, 2017; Lo squarcio di Kazimir Maleviˇc, Milano, Spirali 2004; Differimentismo, Bari, Edizioni dal Sud, 2005; Differimenti. Annotazioni per un nuovo spostamento artistico, Milano, Mimesis, 2005; L’iconauta e l’artesto. Configurazioni della scrittura iconica, Milano, Mimesis, 2010; Roman Jakobson e i fondamenti della semiotica, Milano, Mimesis, 2015; Artisti e Cartografie. Due lustri di scritture senza dimora, 2005-2015, Bari, Edizioni dal Sud, 2016.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’immagine e la parola nell’arte tra letterarietà e raffigurazione (n. 7)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *