ISBN: 978-88-9355-083-3

Lingua Gnostra. Quaderni di studio sui dialetti apulo-baresi

 10,00

Centro Studi sui Dialetti Apulo-Baresi (a cura di), Lingua Gnostra. Quaderni di studio sui dialetti apulo-baresi, italiano, Alberobello 2018, 224 pp.

4 disponibili

Confronta

Descrizione

La pubblicazione

Lingua Gnostra è una pubblicazione annuale del Centro Studi sui Dialetti Apulo-Baresi  e raccoglie articoli di linguistica, letteratura, onomastica, paremiologia, lessicografia e sociolinguistica. Il titolo dei quaderni contiene un calembour che intende da una parte richiamare l’esperienza gloriosa di una rivista come «Lingua nostra», fondata nel 1939 da Migliorini e Devoto, dall’altra, evidenziare la peculiarità territoriale alla base dei nostri studi, segnalata dalla voce dialettale gnostra.

Gli articoli presenti nel primo numero di Lingua Gnostra. Quaderni di studio sui dialetti apulo-baresi:

  • Il passaggio degli erniosi: un rito popolare
  • Il taglio dei vermi: storia di una formula magica
  • L’Anima dei morti: morfologia di una festa
  • Il lupo mannaro fra lessico e folklore
  • Dispetto, insolenza e maleficio: il monacello
  • Sì próprje di Nusce
  • Noterelle su Ristretta ed erudita narrazione dell’origine e progresso della Terra delle Noci
  • Paoluccio e gli altri: dal nome proprio al nome comune
  • Salèmme, in un vocabolo la storia di una città
  • La letteratura nel dialetto: Mal de scigne e Vasenecóle
  • Dalla letteratura greca ai proverbi misogini del dialetto nocese
  • Il calendario dei santi nei dialetti adulo-baresi
  • Un po’ sacra e un po’ profana: la Candelora
  • Pasqua e dintorni: com’erano
  • A Madónne da Mmènne
  • Il numero 28 in una locuzione pugliese

L’associazione

Il Centro Studi sui Dialetti Apulo-Baresi nasce nel 2014 con l’intento di riscoprire, valorizzare e studiare il patrimonio linguistico dell’area adulo-barese, che comprende la città metropolitana di Bari, la provincia di Barletta-Andria-Trani e diversi centri del Mediterraneo, dal Tarantino al Brindisino. L’associazione intende studiare la lingua non come un semplice rosario di parole, ma come il mondo rappresentato da quelle parole.

Per questa ragione si propone di declinare scientificamente tutti gli aspetti legati al dialetto, non solo quello linguistico. Il dialetto − una volta liberato da pregiudizi e luoghi comuni − si rivela per quel che è: una miniera di cultura, leggende, tradizioni popolari, rimedi scientifici, canti, racconti e poesie. Ridare un senso a questo mondo significa farsi comunità.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.3 kg
Dimensioni 14 x 21 cm
Carta interna

Usomano avoriata 90 gr

Carta copertina

Martellata avoriata 300 gr

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lingua Gnostra. Quaderni di studio sui dialetti apulo-baresi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *