ISBN: 978-88-9355-009-3

Tempo e memoria in Giovanni Dotoli poeta

 12,00

Mario Selvaggio, italiano, 2017

Confronta
Categorie: ,

Descrizione

Il libro

La poetica di Giovanni Dotoli può essere riassunta nella certezza di una responsabilità della poesia oggi, epoca di scienza e globalizzazione, attraverso il dialogo con la semplicità dell’origine e le forze del creato, in una continua ricerca d’amore.
Dotoli pone al centro della ricerca poetica l’io personale e universale, cioè il soggetto. La sua lingua risale all’origine del mondo, attraverso un ritmo ancestrale, semplice ed enigmatico.
Unico suo punto di riferimento è l’Uno, con la sua energia, e la sua luce proiettata sull’intera storia dell’uomo.

L’autore

Poeta, saggista, traduttore e critico letterario, mario Selvaggio è Ricercatore di Letteratura Francese presso il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica della Facoltà di Studi Umanistici dell’Università di Cagliari. Specialista della letteratura francofona cana dese e maghrebina, si è occupato in particolare della produzione poetica di Gaston Miron e dello scrittore franco-marocchino Tahar Ben Jelloun. È autore di numerosi saggi sulla lingua, la letteratura e la civiltà francese. Insieme a Giovanni Dotoli, ha fondato e dirige diverse collane.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tempo e memoria in Giovanni Dotoli poeta”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *