12,00

Guarderanno a colui che hanno trafitto

978-88-95089-83-6 112 Italiano ,
Condividi

La presenza del Crocifisso nel Santuario di Rutigliano, tenuto dai Frati Cappuccini, ed attribuito a Genuino Vespasiano dal critico d’arte Giovanni Boraccesi, giustifica ampiamente l’attenzione che il mondo culturale rutiglianese riserva al Crocifisso e pertanto questo lavoro giunge propizio innanzitutto per raccontare l’importanza ed il significato religioso-spirituale dell’icona del Crocifisso, ovunque essa si trovi, e nello stesso tempo rilevare in quanti modi l’arte ha saputo tradurre, nel suo linguaggio, qualcosa che appartiene ed è profondamente radicato nella nostra cultura e nella nostra spiritualità. Questa ricerca è forse un affascinante capitolo della cristologia incentrato sulla rappresentazione di quel mistero d’amore che si rivela nell’umiliazione della morte e nell’amore della Croce per cui il Padre “ha consegnato il Figlio diletto” perché “tutti abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Mostra solo le recensioni in Italiano (0)

Recensisci per primo “Guarderanno a colui che hanno trafitto”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Serve aiuto?
Serve aiuto?
Ciao, potreste fornirmi maggiori informazioni sul libro Guarderanno a colui che hanno trafitto.