25,00

Storia della comunicazione e dell’informazione in Puglia


Articolo acquistabile con Bonus Cultura 18app.

Compare
Condividi

Autore

Che cosa significa fare storia dell’informazione e della comunicazione in Puglia, se si fa storia delle radio e delle televisioni locali? Significa addentrarsi in un caleidoscopio che mette insieme quelle che sono state le tv e le radio libere con alcune forze imprenditoriali completamente diverse ma capaci di fare network fino ad assumere una dimensione nazionale. Questo libro guarda a queste e ad altre storie, mosso da quattro anime: un’anima storica contemporanea prevalente, una economica/finanziaria ed una ancora giuridica, con un’appendice al libro, fatta di interviste per dare voce ad alcuni protagonisti delle radio e delle televisioni pugliesi. I quattro filoni vanno ad incrocio: la storia delle radio e delle televisioni pugliesi è fatta di economie, di diritti da far valere e rispettare, è la storia contemporanea di chi fa informazione, per comunicare quello che pensa/sa/vede, lì nella propria città, nel proprio paese, nelle campagne o sul mare. La storia delle radio e delle televisioni pugliesi ha attraversato molti di noi e continua a vivere nelle parole che si usano, nei racconti che si fanno, nei discorsi che si ascoltano: una voce che è diventata un’eco lunga lontana nel tempo, una voce che è oggi con la sua viva presenza nelle case di chi la ascolta, di chi la guarda e la ascolta.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Mostra solo le recensioni in Italiano (0)

Recensisci per primo “Storia della comunicazione e dell’informazione in Puglia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *