Francesco Di Tria

"Due sono i beni durevoli che consegniamo ai nostri figli: le radici e le ali!"

Nato a Cerreto Sannita, in provincia di Benevento, nel 1947, da Michele Di Tria e Rosa Castrovilli, due procugini, membri di una grande intricata, meravigliosa famiglia, minervinese da sempre, si trasferisce a Minervino nel 1955, da dove riparte nel 1957. Presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bari consegue la laurea nel luglio del 1971. Solo tre sono le cose di cui mena vanto: le famiglie in cui ha le radici, la moglie Maria, i figli Pierfrancesco, Sergio e Michele, con Grazia, Marianna e Francesco. Questo è il ricordo di suo padre.