Giuseppe Plantone

"Nei primi anni 50 gli viene regalato un libro di poesie in dialetto nocese da cui è nata la passione per scrivere poesie dialettali."

Detto Peppino, nasce nel 1935 a Noci nella la masseria “Ventisei Quote”, dove è vissuto fino al 1938. Nel 1963 si sposa con Angela Matarrese e va ad abitare a Martina Franca dove vive tuttora. Nei primi anni 50 gli viene regalato il primo libro di poesie in dialetto nocese del Prof. Vittorio Tinelli, da cui è nata la passione per scrivere poesie dialettali, ma non solo. Per Editrice AGA ha scritto U litte mminze all’aere.

Autore del libro