12,00

Civico 99

Il racconto è tratto da una storia vera arricchito da aneddoti, tradizioni, folklore, … e fantasia.

978-88-9355-282-0 144
Condividi

Autore

"Per lavoro e per diletto scrive componimenti di vario genere in italiano e in vernacolo."

Martino è un giovane meridionale dell’Italia degli anni cin­quanta. Ha un rapporto stretto con la sua terra, eppure se ne separa per rincorrere il sogno della sua amata che non voleva più spezzarsi la schiena e sporcarsi le mani nei campi. E dun­que, il Nord è per lui quella speranza che lo proietta verso un futuro di uomo, marito e padre. Non solo. Il Nord, il biellese, gli dà quella “certezza” di cui ha bisogno per credere di poter tornare prima o poi al suo paese, Conversano. Martino vive intensamente i suoi giorni in piena armonia tra le due culture che pur essendo per certi versi distanti trovano il punto d’in­contro. Lascia lì tanto di sé ma altrettanto prende da portare a casa con sé quando torna per restare. Il racconto è tratto da una storia vera arricchito da aneddoti, tradizioni, folklore, … e fantasia.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Civico 99”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.