25,00

155 – Il libro cartaceo nell’era digitale

La morte del libro non è programmata. Il libro avrà un ruolo insostituibile nella società, il libro di carta accanto al libro digitale.

, 978-88-9355-295-0 180
Condividi

Autore

Il libro sta vivendo una grande rivoluzione. La digitalizzazione rimette tutto in discussione: libro, lettura, editore, autore, libraio, distributore, scrittura. Il libro del futuro sarà multiplo: digitale, cartaceo, estratto, completo, scaricato, in abbonamento. Il testo argomenta il ruolo del libro nell’ epoca digitale e lo fa partendo dal primo capitolo, dove si analizza il concetto stesso di ≪libro≫, ricavato da dizionari e lessici francesi, di cui l’autore e un grande esperto. Vi sono anche diverse considerazioni di carattere filosofico, con colte citazioni che ne colgono l’essenza e la funzione.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “155 – Il libro cartaceo nell’era digitale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.