10,00

Il vinto, l’angelo della morte e Il sopracciglio di Marx

978-88-9355-284-4 52
Condividi

Autore

Il rivoluzionario è un sognatore, è un amante, è un poeta, perché non si può essere rivoluzionari senza lacrime agli occhi e tenerezza nelle mani.

Thomas Borge

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il vinto, l’angelo della morte e Il sopracciglio di Marx”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.