ISBN: 978-88-9355-191-5

LES ARTISTES ITALIENS D’APRÈS ANDRÉ SUARÈS (n.105)

 20,00

Giovanni Dotoli, LES ARTISTES ITALIENS D’APRÈS ANDRÉ SUARÈS, collana L’orizzonte (n. 105), Alberobello 2021, 196 pp.

Disponibile

Confronta

Descrizione

Il libro

“Un uomo viaggia per sentire e per vivere. A mano a mano che vede il paese, è lui stesso che vale la pena di essere visto. Ogni giorno si arricchisce di tutto ciò che scopre. Per questo il viaggio è così bello, quando ce l’hai alle spalle: non c’è più e tu rimani! Questo è il momento in cui si spoglia. La memoria lo decanta di ogni mediocrità. E il viaggiatore, chinandosi sul suo vello d’oro, dimentica tutti i trucchi della strada, tutti i guai e forse anche che ha sposato Médée.

Quindi farò il ritratto di Jan-Félix Caërdal, il Condottière, il cui viaggio è qui. Dirò chi era questo cavaliere errante, che ho visto lasciare la Bretagna per conquistare l’Italia. Perché adesso, in un mondo afflitto da folle e plebe, la conquista più alta è l’opera d’arte ”.

L’autore

Giovanni Dotoli è poeta di lingua italiana e di lingua francese. Professore emerito di Lettera­tura francese e docente di Francofonia al Cours de Civilisation française de la Sorbonne, è uffi­ciale della Legion d’Onore e Commendatore nell’Ordine delle Palme Accademiche. È staro invitato ai più impor­tanti festival di poesia europei e del Mediterraneo. Università italiane e straniere, associazioni e scuole hanno organizzato congressi internazionali sulla sua poesia, che ha ricevuto numerosi premi in Italia e all’estero.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LES ARTISTES ITALIENS D’APRÈS ANDRÉ SUARÈS (n.105)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *