12,00

161 – L’invisible

978-88-9355-306-3 68
Condividi

Una rete rossa e misteriosa lega l’invisibile, che lo è solo per l’essere della norma. Il poeta è fuori norma. Al massimo, riunisce invisibile e visibile, oppure trasforma il visibile in invisibile. Ma non si sottrae mai, mai. Invece si mostra, si analizza, si approfondisce, invitando l’altro – noi – a seguirlo. È la traccia di questa raccolta di poesie. Per cercare di vivere meglio, per respingere il male, per darsi la mano, per ritrovare la nostra profondità.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “161 – L’invisible”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.