ISBN: 978-88-9355-151-9

PresenzeSilenti (n. 76)

 15,00

PresenzeSilenti, Editrice AGA, Alberobello 2019, 56 pp.

Confronta

Descrizione

PresenzeSilenti è un progetto artistico che vede una collettiva di arte contemporanea ospitata all’interno di chiese rupestri. Sei artisti di caratura nazionale e internazionale, impegnati da decenni in una ricerca personale creativa, si sono insediati all’interno di ancestrali habitat le loro opere ispirate e destinate al luogo che li ha accolti.

Località prescelta è gravina in Puglia, città dell’acqua e della pietra, città dei parchi archeologici e dell’habitat rupestre, città ricca di ogni espressione di arte, città dalle mille risorse, dai mille fascini, capaci di suggestionare ed emozionare. Il suo paesaggio arido e sassoso, compatto e sforacchiato allude a qualcosa che fu e si pretende di capire. Le sue pietre, i suoi silenzi desiderano riscatto, dignità. È terra di santi e pastori, di fede e misteri, che vengono da altre terre più lontane, quelle aride e pietrose della Cappadocia, della Siria, della Terrasanta, della Grecia, fonti di spiritualità e tolleranza, trapiantate nelle nostre terre da angeli e apostoli, autentici messaggeri di fede e verità. ora gravina di Puglia vuole dialogare con altre fedi, altri angeli, altri uomini, capaci di immedesimarsi nel suo set naturale, tracciare nuovi segni di vitalità, rimuovendo il lungo silenzio, nell’intento di ritrovare la sua presenza, unica ed irripetibile, carica di luce proiettata sulle sue preziose memorie archeologiche e storiche.

Ecco che sei artisti sono scesi in campo per operare per PresenzeSilenti. Sono i paladini di una grande avventura, di un interessante viaggio nelle grotte, carichi delle loro creazioni in pietra e ferro da collocare tra altre pietre più vetuste, quelle che continuano a parlare e a testimoniare il passato e le vestigia di grandi uomini. È stato realizzato un piccolo museo diffuso e temporaneo, dunque punto d’incontro tra arte e storia. gli artisti, tutti di origine pugliese, hanno avuto il compito di raccontare la loro terra attraverso i loro lavori, e non solo, perché l’evento ha anche lo scopo di mettere in risalto e portare a conoscenza dei fruitori i patrimoni storici e archeologici di immensa rilevanza preservati in questo percorso espositivo. dunque, il centro storico di gravina di Puglia dal 6 luglio al 31 ottobre 2019 ha offerto un singolare itinerario artistico che partendo dalla Chiesa rupestre di S. Andrea, ha attraversato il Bastione per giungere alla Chiesa rupestre di s. Maria degli angeli.

Un sensazionale viaggio nel tempo e nelle emozioni. G

li artisti invitati: Pantaleo Avellis, Franco Cortese, Vito Maiullari, Mauro Antonio Mezzina, Giovanni Morgese, Pietro De Scisciolo. Portatori di grande arte e pensiero.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “PresenzeSilenti (n. 76)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *