5,00

U litte mminze all’ère

Leggere queste poesie così semplici potrà aiutarci forse a recuperare il capo di un filo che sembra essersi smarrito per sempre.

978-88-9355-102-1 64 ,
Condividi

Autore

"Nei primi anni 50 gli viene regalato un libro di poesie in dialetto nocese da cui è nata la passione per scrivere poesie dialettali."

La poesia di Peppino Plantone è una poesia diretta, lucida e priva di infingimenti. Non possiamo che apprezzare la limpida schiettezza di questo autore, capace di confrontarsi non solo con le vicende che lo vedono coinvolto, ma anche con uno scenario sociale più ampio. In questi versi troveremo un’idea di comunità che oggi si è frantumata sotto il peso dell’omologazione culturale e dell’individualismo disperato dei nostri tempi.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “U litte mminze all’ère”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.