Vincenzo Togati

Don Vincenzo Togati è nato l’8 luglio 1940 a Puti¬gnano. Ha frequentato il Liceo classico e ha prose¬guito gli studi avviandosi alla Facoltà di Giurispru¬denza. Nel 1963, la vocazione lo ha portato però all’ingresso nel Pontificio Seminario Regionale “Pio XI” di Molfetta per la preparazione al presbi¬terato. L’ordinazione è arrivata il 30 giugno 1968 nella Chiesa Madre di Putignano dalle mani di Mons. Antonio D’Erchia, Vescovo Prelato di Alta¬mura e Acquaviva delle Fonti e Amministratore apostolico di Conversano. In seguito ha conse-guito la licenza in Teologia ecumenico-patristica greco-bizantina presso la Pontificia Università “S. Tommaso D’Aquino” in Roma – Facoltà teologica – Sectio Ecumenico-Patristica Graeco-Byzantina a Sancto Nicolao – Barii. In qualità di ex studente, ha ricevuto un attestato di benemerenza per l’impe¬gno profuso a servizio dell’unità dei cristiani il 27 gennaio 1995 in Bari, con Padre Salvatore Manna, O.P. Preside. Dopo aver ricoperto il ruolo di Vice¬rettore e Padre spirituale nel Seminario minore di Conversano, è stato Viceparroco nella Chiesa di San Francesco di Conversano e Cappellano dell’ospedale “Florenzo Jaia” di Conversano per circa vent’anni. Nel 1990 è parroco di Santa Maria del Carmine a Monopoli; nell’ottobre del 1999 è parroco di San Francesco in Castellana Grotte fino al 2014. Contemporaneamente ha esercitato il ministero di esorcista diocesano: ministero della consolazione, dell’ascolto e della liberazione, che svolge tuttora nella Chiesa rurale di San Marco, in contrada Zingarello (tra Castellana e Monopoli).

Autore del libro