15,00

L’alba della geometria divina

978-88-9355-294-3 160
Condividi

Autore

Michelangelo Dragone ci propone un percorso storico architettonico molto interessante, tra luoghi visitati in percorsi individuali, appunti di viag­gio, schizzi, disegni personali e ricostruzioni tecniche e tecnologiche delle modalità costruttive usate nel corso di quasi dieci secoli. Potremmo dire che, prima di essere un breve testo storico architettonico, questo “libretto” è un carnet de voyage, secondo la più bella tradizione di architetti/artisti impe­gnati nel viaggio della formazione, da Villard de Honnecourt a Le Corbusier. L’itinerario va dal Tardo Antico agli albori del Gotico, individuando così il crogiuolo nel quale nasce e si sviluppa la particolarità dell’arte e dell’archi­tettura cristiana in Europa. Il grande pregio di questo libro è che traccia una storia di sviluppo coerente e non discontinua o in perenne conflitto dialettico.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’alba della geometria divina”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.