Daniel-Henri Pageaux

Professore emerito della Paris III - Sorbonne Nouvelle. È di formazione ispanica dedicandosi anche alle letterature francofoni dell'Africa, delle Antille e dell'Oceano indiano. Ha pubblicato una quarantina di volumi (saggi, studi, manuali, edizioni critiche). Parte di questi e i loro manuali sulla letteratura comparata sono stati tradotti in diverse lingue (cinese, arabo, italiano, rumeno, sloveno, serbo ... ). La sua raccolta di saggi, De Cervantes a Vargas Llosa ha ricevuto il Decimo Premio Juan Andrés nel 2019. Ha fondato nella casa editrice l'Harmattan due collezioni: "Classiques pour demain" e "Palinure". È stato due volte presidente della Società francese di letteratura comparata. È membro del consiglio scientifico della Società Spagnola di Letteratura generale e comparata e di vari comitati di redazione di riviste: Comparative Literature in Cina/Pechino, Il Filo della Favola/Argentina, Prospero/Università di Trieste, Polifemo/Università di Milano, Synergies/Portogallo.

Autore del libro