5,00

A róse sòtt’o cuappidde

978-88-9355-011-6 64
Condividi

Autore

Ma un giorno a un’ora d’un crepuscolo qualunque, quando più soli ci trovammo, raggiò d’un tratto sulle spiagge un fulgore di fuoco. E protesi sui mari dicemmo che furon fatti non per l’abbandono ma perché vi fiorisse il grande e torvo fiore di questo fuoco non ancora aperto.
Carlos de Oliveira

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “A róse sòtt’o cuappidde”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.