18,00

Raccolta di scritti da “La Forbice”

Una silloge di “Commenti ai Vangeli della Domenica”, di “Scritti dedicati al Natale”, di “Scritti dedicati alla Madonna”, di “Omelie dedicate agli sposi”, di “Pensieri” (120), di “Acquerelli castellanesi” (in provincia di Bari), e di altri “Scritti vari”.


Articolo acquistabile con Bonus Cultura 18app.

, 978-88-9355-435-0 248 Italiano
Condividi

Autore

È questa una raccolta di scritti di un “prete” che «ci costringe a pensare». Una silloge di un prete scrittore a tutto tondo, «senza titoli accademici di sorta, ma non privo di scampoli di referenze». Una silloge, di “Commenti ai Vangeli della Domenica” – 33 suoi fiori all’occhiello – di “Scritti dedicati al Natale”, di “Scritti dedicati alla Madonna”, di “Omelie dedicate agli sposi”, di “Omelie funebri”, di scritti … di uno «spaesato giullare». Ma anche, un’estrosa silloge letteraria di scritti vari: di “Pensieri” (120): brevi “improvvisi” o «pillole» riflessive, e poetiche …; di “Scritti castellanesi”: «acquerelli» di paesaggi di Castellana Grotte – paese di Puglia – e di personaggi castellanesi (in realtà, brevi “discorsi” funebri) anch’essi poetici …; e di altri “Scritti vari”, ugualmente segnati «da una spiritualità particolarmente fervida», e «da un volo poetico dell’anima» …. Una silloge culturale e poetica. Un inchiostro sapiente rivolto a tutti coloro che vogliono abbracciare la causa dell’uomo, ricercare il significato profondo della vita. Degli scritti rivolti a tutti noi credenti, per confermarci: / nella missione per il regno dei cieli: un impegno che «non è solo resistenza e rivolta» e “lotta”, “con” «il disamore, la disattenzione, la ripulsa, la noia» – «le donne del Vangelo ci danno una lezione diversa» – “per” «un amore costruito … ragionato, motivato», ma che è anche «pazienza e dedizione», nella diuturna, responsabile “preoccupazione” – specie per noi uomini di quest’«epoca caratterizzata dalla così detta “svolta antropologica”» – «di far sì che il nostro cristianesimo diventi cultura»; / nel rinnovamento continuo, “che non è autodeterminazione, ma dono dello Spirito che chiede alla Chiesa, una nuova comprensione di sé», un dono dove far confluire «la cultura (le diverse situazioni storiche) […] le esigenze culturali [ovvero quei] fattori non assoluti [che si esplicano nelle norme] che ci aiuteranno ad approfondire e a conoscere meglio le esigenze [“assolute”] naturali»: «Il valore assoluto non è una legge giuridica!»; / nella cruda consapevolezza che “il male, il peccato è qualcosa di tragicamente serio”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Mostra solo le recensioni in Italiano (0)

Recensisci per primo “Raccolta di scritti da “La Forbice””

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
Serve aiuto?
Ciao, potreste fornirmi maggiori informazioni sul libro Raccolta di scritti da "La Forbice".