Sylvie Jacobée Biriouk

Sylvie Biriouk è nata nel dicembre 1962 a Charenton le Pont. Si allena alla scrittura poetica dal 1970 ma è nel 1978 che scrive le sue prime novelle. Nel 1980 inizia gli studi di lettere dove incontra Eric Sivry, scrittore e poeta. Dottoranda in lettere nel 1996, dedica diverse opere critiche alle opere di Maupassant o di Yves Bonnefoy. Partecipa alla redazione di un manuale scolastico presso Nathan nel 2007 e pubblica un'antologia dei Poeti francofoni contemporanei nel 2010. Parallelamente è autrice di raccolte di racconti, Le Grand Tunnel (D'ici et d'Ailleurs), Mahaâva (Tensing) e Les Marcheurs (D'ici et d'Ailleurs), nonché di raccolte poetiche, tra cui Les Arpents del'aube (Schena), Cosmiques (KDP), Bloc-Notes-Notes-Notes (Da qui e Altrove), o Islandic, raccolta podcast in Il momento poetico. Ha insegnato comunicazione all'Università Gustave Eiffel e continua a insegnare letteratura e latino al Liceo Bossuet di Meaux. Ha condotto per diversi anni un programma artistico e letterario, «Le Pont des arts» su R.V.M., in compagnia di Eric Sivry.