10,00

235 – La violence de l’histoire


Articolo acquistabile con Bonus Cultura 18app.

Compare
, 978-88-9355-426-8 124 Francese
Condividi

Autore

La letteratura si nutre della violenza del mondo, la racconta e talvolta la denuncia: violenza individuale o statale, violenza fatta alle donne, agli schiavi, ai popoli, al nemico, ai credenti e ai non credenti; Non finiremmo mai di elencare tutte le forme di crudeltà nei libri. Il conflitto è ovunque, e si è anche potuto dire che era l’essenza del teatro. Che dire anche dell’epopea antica o medievale? La materia è infinita e abbiamo capito subito che dovevamo fare una scelta per affrontare questo vasto argomento. Abbiamo quindi scelto di concentrarci il più delle volte sulla nozione di guerra, di riflettere, per confronto, sul punto di vista degli autori e degli artisti. Pensando in particolare ai liceali, abbiamo scelto di soffermarci su alcuni significativi estratti di opere famose, che abbiamo ulteriormente commentato, per sottolineare il meccanismo di attuazione di questa violenza.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Mostra solo le recensioni in Italiano (0)

Recensisci per primo “235 – La violence de l’histoire”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *