5,00

Riflessioni e Scritti

Questi articoli hanno radici profonde. Risalgono ai tempi del Liceo dell’autrice, che ricorda come le pagine sul Risorgimen­to studiate a scuola, la facevano vergognare di essere meridionale. Letture e studi successivi le mostrarono che la realtà era diversa…

978-88-9355-283-7 152
Condividi

Autore

"Laureata con lode in Lettere Classiche presso l’Università degli Studi di Bari nel 1961."

Questi articoli hanno radici profonde. Risalgono ai tempi del Liceo dell’autrice, che ricorda come le pagine sul Risorgimen­to studiate a scuola, la facevano vergognare di essere meridionale. Presentavano un Sud popolato da barbari incivili e briganti fero­ci, indegno dell’iniziativa politica dei “fra­telli” settentrionali tutta ispirata ai valori ideali del Romanticismo: libertà e coope­razione nell’unità, che avrebbero creato un popolo unito, non più “disperso” e senza nome.  Letture e studi successivi le mostrarono che la storia imparata al Liceo distorceva i fatti, perché era stata scritta ad usum delphini. La realtà era diversa.  Il Sud non era “un paradiso abitato da dia­voli” e la sua economia non era inferiore a quella del Nord, anzi. Soprattutto dimostrarono che le intenzioni con cui i settentrionali erano scesi a “libera­re” i meridionali erano tutt’altro che ideali. Il Risorgimento fu, di fatto, un’azione co­lonizzatrice, frutto di scelte e atti spesso illegittimi, azioni violente e razziste, che caratterizzano il cinismo di chi, ostentando superiorità civile e morale, vuole – sotto­mettendo i vinti – occupare una posizione di privilegio economico, sociale, culturale. La verità andava rivelata, per ridare dignità ai meridionali, che erano “formiche” labo­riose e, non già, ubriaconi, oziosi, briganti feroci ed irredimibili, marchiati come esseri inferiori per natura. Le riflessioni dell’autrice sulle opere di di­versi scrittori vogliono essere un contributo a questo nostro riscatto!

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Riflessioni e Scritti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.