30,00

Il Mezzogiorno nella storia d’Italia

100 disponibili

978-88-9355-085-7 240 Italiano
Condividi

Autore

"Storico, laureato in Lettere e Scienze Politiche, Dottore di Ricerca."

Il primo volume de Il Mezzogiorno nella Storia D’Italia. “Due Ita­lie” nel Medioevo? Differenziazione e complementarietà Nord e Sud (secoli VII-XII) molto si differenzia dai manuali scolastici e da quelli universitari di storia medievale. Il lavoro di ricerca del pre­sente saggio si impernia su un nesso strettissimo tra Interdipenden­za e Differenziazione tra Nord e Sud a partire dal XII-XIII secolo. L’Autore, ripercorrendo l’evoluzione storica dell’Italia del tempo e cogliendone le specifiche peculiarità delle strutture economiche, sociali e politiche pone l’accento sugli elementi di Unità e di Differenziazione del Mezzo­giorno in quel particolare periodo storico. Le vicende storiche me­ridionali, filtrate attraverso la vita delle comunità territoriali e del dominio Normanno-Svevo si collegano alla storia della “nazione” italiana e alla particolare situazione del Mezzogiorno all’interno del Mediterraneo portando “nuova luce” su quell’epoca lontanissi­ma. “Due Italie”, dunque, anche nel Medioevo? È questa la doman­da a cui cerca di dare risposta questo saggio.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Mostra solo le recensioni in Italiano (0)

Recensisci per primo “Il Mezzogiorno nella storia d’Italia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Serve aiuto?
Serve aiuto?
Ciao, potreste fornirmi maggiori informazioni sul libro Il Mezzogiorno nella storia d'Italia.